Incontro con Gesù

“Affinché tutti possano incontrare ed avere comunione con il Principe della Vita”

Nel novembre del 2007 quattro famiglie di missionari Cristiani Evangelici si sono stabilite a Genova con l’obbiettivo di predicare il Vangelo e di portare alla conoscenza di tutti la persona del Signore Gesù Cristo. Hanno cominciato degli incontri di preghiera nelle case chiamati appunto “Incontri con Gesù”. Hanno cercato però di essere più concreti nell’attuare le opere di misericordia verso il prossimo che il Signore comanda a tutti i suoi discepoli e con questo proposito nel marzo del 2011 hanno fondato l’Associazione di volontariato “Mani del Maestro”, sorta per recare beneficio alle famiglie bisognose a Genova con un indirizzo particolare verso la zona della Valpolcevera. Loro sono le mani ed il maestro è Gesù Cristo. Si propongono di essere le Mani di Gesù, attente ai bisogni pratici e spirituali della popolazione.

Così negli anni ha preso forma la piccola comunità del Vangelo Incontro con Gesù, ufficialmente è un progetto dell’associazione “Mani del Maestro”, con l’obiettivo di essere costituita in futuro come associazione ;

Questo progetto, si propone di esporre ed insegnare la Bibbia, per avvicinare le persone che siano interessate ad un incontro personale con Dio nella persona di Cristo Gesù con l’opera dello Spirito Santo, con l’obiettivo di una vera trasformazione integrale delle persone che possano sempre di più avvicinarsi all’immagine di Dio per glorificarlo con la loro vita. Quando il Maestro diventa il tuo Signore!

 
IMG_0056.jpg

ICG

 

Ogni essere umano ha un codice, il quale non si vede, ma effetua tutti gli aspetti - anche quelli che si vedono - della persona. Questo codice, il DNA, viene generato dai genitori, una meta dal padre, una meta dalla madra. Ogni figlio e figlia di Dio ha anche un codice spirituale, il qualʼè stato generato al momento che sono stati nati di nuovo grazie alla grazia di Gesù Cristo. Il corpo di Cristo, cioè la chiesa, contiene anche lo stesso codice. Eʼ così che possiamo avere la certezza di cio, come Incontro con Gesù, che abbiamo in comune.

Allora quali sono le parti del nostro DNA come Incontro con Gesù?

Il Vangelo di Cristo.

La buona novella del Vangelo è che la gioia che mai finirà, eterna e inestinguibile, ci è stata data gratis per fede ed è nostra per sempre attraverso la fede nella morte di Cristo per la remissione dei peccati e nella resurrezione dai morti per la speranza eterna.

Il Vangelo, centrale di tutto di ogni rapporto e ogni riunione di Incontro con Gesù, si manifesta in 3 aspetti:

La Parola. Dio si è manifestato agli uomini principalmente attraverso due rivelazioni, la natura e le Sacre Scritture. La Bibbia è lʼintero consiglio di Dio relativo alla sua gloria, alla fede, alla salvezza e alla responsabilità dellʼuomo. Non cʼè niente da aggiungere e niente da togliere. Tutto è perfetto. Eʼ sufficiente a salvare, correggere, e insegnare allʼuomo appunto lʼintero consiglio di Dio.

La Missione. Dio ha creato uomo per essere in comunione con Se stesso. Dopo la caduta, Dio stesso è andato in missione per riconciliare le persone a Lui. Dio ha mandato il suo unigenito Figlio, Gesù Cristo, nel mondo come il punto principale della missione, un sacrificio perfetto per tutti. Dopo la sua morte e la seguente risurrezione - una vittoria contro la morte! - Gesù ha lasciato a noi discepoli lo stesso missione, quella di riconciliare le persone a Dio tramite il Vangelo di Cristo.

La Comunione. Dio dimora in comunione perfetta con Se stesso, come il Padre, il Figlio, e lo Spirito Santo. Dio vuole che noi uomini abbiamo comunione con Dio, possibile solo attraverso un rapporto con Cristo. Discepoli di Cristo, che insieme formano il corpo di Cristo, sono fatti anche per essere in comunione gli uni per gli altri.

Il Corpo di Incontro con GesùCome si manifesta il DNA di Incontro con Gesù?

Il DNA, ciò non si vede, della persona tocca il corpo, ciò si vede. Tutto è collegato. Il DNA di Incontro con Gesù si è manifestato nelle 3 seguenti strutture:

Il Discepolato (tu per tu). Se il DNA di Cristo è la base di Incontro con Gesù, il discepolato è la prima forma in cui il DNA si manifesta. Ma come si prosegue avanti? Il discepolato coinvolge un rapporto fra il discepolo (il novizio) e il conduttore (il veterano, anche se da poco). 1 Corinzi 11:1 dice, “Siate miei imitatori, come anchʼio lo sono di Cristo.” Lo scopo è che tutte i due imitano più Cristo, applicando la Parola, la Missione, a la Comunione. Per questo adottiamo due metodi principali: induttivo, per capire e interpretare la Bibbia con la Bibbia stessa e deduttivo, aiutandoci di studi, libri ecc. che ci aiutino ad investigare, capire ed applicare le scritture, essenziali per stabilire il nuovo discepolo sul DNA.

Incontri con Gesù (gruppi piccoli di 4-10 persone). Nel Vangelo secondo Giovanni 17:20-21, Gesù disse, "Non prego soltanto per questi, ma anche per quelli che credono in me per mezzo della loro parola: che siano tutti uno; e come tu, o Padre, sei in me e io sono in te, anchʼessi siano [uno] in noi, affinché il mondo creda che tu mi hai mandato." Dio ci ha fatti per la comunione fraterna. Cerchiamo costantemente di creare piccoli gruppi di studio della Bibbia, preghiera e comunione.

ICG Celebrazione: Anche se Gesù si concentrava più con i pochi, frequentemente lui collegava un gruppo più numeroso con lo scopo di una più intensa formazione, per rendere i discepoli più capaci nella missione.

Come fin dall’inizio della storia della chiesa a partire dal giorno della pentecoste, ci riuniamo tutti insieme per celebrare ed adorare il nostro Signore, per pregare e per ascoltare l’esposizione della Parola di Dio predicata.

. Tutto questo ci deve condurre all’edificazione comune ed essere più uniti nel servizio del nostro quartiere e della nostra città. Il nostro impegno attraverso l’associazione Mani del Maestro, è un aspetto fondamentale del nostro servizio comune nella città.

La missione di Incontro con Gesù.

Qualʼè lo scopo di tutto questo?

In Matteo 28:18-20, dopo la sua risurrezione, Gesù disse come ultime parole ai suoi discepoli, "Ogni potestà mi è stata data in cielo e sulla terra. Andate dunque, e fate discepoli di tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro di osservare tuttle cose che io vi ho comandato. Or ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell'età presente. Amen."

Questa missione è anche per tutti noi, e lui vuole che collaboriamo a realizzarla insieme!

Qual'è la nostra missione? La riproduzione di discepoli e comunità del Vangelo Incontro con Gesù , in Liguria, in Italia, nel Mondo!

 

La comunità del Vangelo Incontro con Gesù, è parte di Impatto Italia (Acts 29) che è una famiglia globale e diversificata di chiese che fondano chiese.